sabato 24 novembre 2012

Neoludica in giuria all'IGF e al NIFF

...e un riepilogo della attività di Game:Art:Gallery dal 2008 a oggi, giusto per riassumere tanto lavoro


Ecco alcuni aggiornamenti sulle nostre attività in 'remote' oltre quelle che ci vedono impegnati nella progettazione e nella cura di grandi eventi espositivi dedicati al mondo videoludico, come la recente Art (R )Evolution di Assassin's Creed al Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia Leonardo da Vinci e al Wow Spazio fumetto di Milano. Dopo la duplice esperienza in giuria a IndieCade, sempre insieme a Salvo Fallica, Ambra bonaiuto, Salvo Mica di E-Ludo, ci attiveremo come giurati su invito dell'IGF per il festival 2013.
Quest'anno c'è anche la novità del Premio 'Excellence in narrative', molto importante perché premierà "l'innovazione, la qualità e l'imponenza della narrazione in un gioco, tra cui, ma non a titolo esemplificativo, lo scenario, il gameplay, la costruzione della trama, la storia, il dialogo, e altri fattori importanti".


Sempre nell'ambito delle giurie internazionali Debora Ferrari, CEO di Game:Art:Gallery e project manager di Neoludica insieme a Luca Traini, è stata invitata dalla Pro Helvetia in giuria al NIFF per il programma di Game Culture Svizzera di Swiss Games in rilancio  per il secondo biennio 2012-13. Sarà una esperienza molto interessante anche questa, soprattutto perché l'esito del lavoro svolto in Svizzera da Sylvain Gardel e dal suo entourage della Fondazione è rivolto proprio all'artisticità dei videogames e i 'prodotti' usciti dalle startup di questi anni sono davvero eccellenti e si sono imposti a livello mondiale.


Abbiamo trovato questa immagine in un blog universitario e ci siamo subito innamorati! Esemplifica in modo concettuale perfettamente chiaro la grande trasformazione in atto in quello che abbiamo definito 'panorama di ARTEINMENT', sarà compito degli utilizzatori di questi nuovi strumenti farne uso artistico o sono di intrattenimento. 
Per ripercorrere le tappe della nostra attività da quando nel 2008 abbiamo registrato il marchio di Game Art Gallery e abbiamo fatto una mostra di game art e concept art per la prima volta al mondo al Centro Culturale Saint-Bénin di Aosta nel 2009, ecco una sintesi a partire dai più recenti eventi.
Presto apriremo il sito www.gameartgallery.eu per le attività culturali, artistiche, formative, editoriali e www.gameartgallery.it per la gallery virtuale dove scoprire gli artisti e acquistare opere moda e design ispirate al mondo videoludico.

mostra alla Games Week, foto Filippo Scaboro 

   Realizzazione del progetto Art (R)Evolution a Milano con creazione di 21 eventi in 7 settimane di mostra, tra 2 musei. Partecipazione al convegno “Loading…” organizzato da ALMED-Università Cattolica di Milano (marzo 2012), alle conferenze organizzate dal LU.C.C.A. Center con Maurizio Vanni dove porta la mostra di ‘Oddworld’ (Lucca 2011), dall’Archivio Videoludico di Bologna (Far Game, 2011), dall’Arca dei Videogames del Candiani di Mestre (Mestre Film Festival, 2011), a Roma da Università La Sapienza (Archeoludica, 2011), da AESVI (Games Forum, Camera dei Deputati, 2010), a Cartoons on the Bay (Rapallo, 2010) all’IVDC di Milano (IULM, 2009), all'Istituto di Scienze lettere e arti CNR di Venezia col convegno 'Nuove frontiere fra gioco e bellezza' (2009).
Nel 2011 è alla 54.Biennale di Venezia con “Neoludica. Art is a Game 2011-1966”, progettato con E-ludo, Musea, Fabbrica Arte, come Evento Collaterale: per la prima volta il videogioco entra in una manifestazione culturale di tale portata.  Partecipa con la sezione di 30 artwork di Neoludica alla prima Games Week di Milano (2011) e con un Game art Camp alla recente Games Week milanese (2012).

E la prossima?
Aspettatevi nuove sorprese guardando anche il sito di Game Search e prossimamente in queste pagine di eventi.




Nessun commento:

Posta un commento