lunedì 29 settembre 2014

Per Assassin's Creed a Villa Bottini, Lucca, quadri sculture e video davvero speciali. 100 opere vi aspettano a Lucca Comics&Games

Accanto al Contest nazionale lanciato per fan di tutte le età e aspiranti illustratori, nel grande evento di Lucca in Villa Bottini è previsto il coinvolgimento di tutto il gruppo di artisti di Game Art Gallery, con ospiti di MenteZero e altri autori contemporanei dall'Accademia di Belle Arti di Venezia e non solo, per la realizzazione di opere di game art (dalla concept alla game, dal video al machinima) in omaggio ad Assassin’s Creed per l’uscita dell’episodio ambientato durante la Rivoluzione Francese, Unity.


In mostra una cinquantina di grandi opere realizzate da circa cinquanta autori tra i game artist italiani più affermati e bravi sia nella concept art che nella computer graphic, ma anche artisti contemporanei che dipingono e scolpiscono con metodi tradizionalmente materici.
Parte delle opere prevede elaborazione libera dell’artista; parte delle opere secondo l’interpretazione di un concept in chiave ‘Avanguardie e correnti del Novecento’.

ESEMPIO AVANGUARDIE, CORRENTI E MOVIMENTI: Liberty, Fauvisme, Futurismo, Cubismo, Surrealismo, Dada, Metafisica, Suprematismo, De Stjil, Astrattismo, Espressionismo, Informale, Orfismo, Spazialismo, Esistenzialismo, Pop, Optical, Fluxus, Iperrealismo, Transavanguardia, Neomanierismo, Forma 1, Gruppo 63, Arte Povera, Arte concettuale, Minimalismo, Land Art, Body Art, Street Art, Graffitismo.


In questo modo il pubblico godrà di una grande mostra di arte contemporanea che cita la storia del '900 con l’interpretazione degli artwork di Assassin’s Creed e restando fedele al tema diventerà molto particolare e interessante per il pubblico di appassionati e di richiamo anche per l’esterno. 
Ci sarà anche la ricollocazione della Macchina dei Ritratti di Samuele Arcangioli, presentata in prima al Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia Leonardo da Vinci di Milano, per fruizione del pubblico nel padiglione, ma espansa in forma lineare.



Con queste proposte Villa Bottini diverrà un vero centro di Game Art a tema Assassin’s Creed rivelando il grande fermento italiano e la notevole preparazione degli artisti in questo campo che si può dire essere quasi una 'corrente' consapevole e nuova.

I 20 vincitori del contest in questo modo esporranno accanto ad artisti già formati e potranno inserirsi nel panorama di spicco delle game art.

Presto comunicheremo i nomi di tutti i game artist e concept artist che partecipano.

Il contest è stato prorogato fino al 5 ottobre!



Nessun commento:

Posta un commento