Eventi

EVENTI DI MARZO 2014


EVENTI DI FEBBRAIO 2014



GENNAIO 2014


per condividere con noi
#gameartvarese #playthegame_arteingioco



L’ARTE è IN GIOCO!
PLAY THE GAME
Nuove frontiere tra videogioco e società
formazione_arte_educazione
A cura di Debora Ferrari, Luca Traini, Emanuele Cabrini
dalla Biennale di Venezia per un evento dinamico sulle potenzialità culturali, formative, artistiche e lavorative delle game art e dei videogiochi

conferenza performance a cura di Emanuele La Loggia 2 febbraio ore 15 sala mostre

Che relazione esiste tra arte e tecnologia oggi?
Siamo arrivati ad un punto di svolta epocale?
La tecnologia sta trasformando la nostra società e l'arte necessariamente ne viene contaminata, fornendoci nuovi spunti e idee, tra questi il ritorno della realtà virtuale previsto per fine 2014 nelle nostre case è considerato come l'affermazione definitiva dei videogiochi e le forme artistiche  ispirate ad essi come realtà da tenere in considerazione maggiormente rispetto ad altre forme di espressione artistica, perché queste hanno diversi contenuti innovativi.
L'arte tradizionale è arrivata ad un punto di non ritorno?
 In un mondo iper connesso e digitale,  la nuova forma di espressione è la Game Art.
In questa conferenza di Emanuele La Loggia esperto di nuove tecnologie e artista proveniente dalla Accademia di Belle Arti di Brera 2 si cercherà di sensibilizzare le persone a questa svolta tecnologica senza precedenti, il percorso verso l'obsolescenza dell'arte tradizionale e l'evoluzione verso la virtualità.

I videogiochi oggi rappresentano un grande mezzo di comunicazione, cultura e aggregazione. Utilizzati da almeno 170 milioni di persone al mondo rappresentano la nuova frontiera delle arti del XXI secolo e dell’intrattenimento interattivo. Capirli, utilizzarli al meglio, scoprirne le potenzialità, valorizzarne i contenuti estetici e sociali, è ciò che ci siamo prefissati di fare iniziando le nostre ricerche nel 2008.
L’industria videoludica oggi è in costante espansione e in Italia si sono aperti vari canali di formazione per giovani che presto potrebbero lavorare in questi ambiti creativi e tecnologici.
Con le mostre, i workshop, le conferenze e gli eventi, intendiamo portare a conoscenza di tutti la rete virtuosa che abbiamo contribuito a creare e promuovere in questi anni.
Durante il pomeriggio si vedranno documentari sulla storia dei videogames a cura di Gamesearch.it e verranno presentati i workshop di GAME-Lab@Athena che si terranno a fine febbraio con vari docenti.



EVENTI DI NOVEMBRE


IN PARTNERSHIP CON GAMESEARCH.IT 



EVENTI DI OTTOBRE


IN PARTNERSHIP CON PLAYING THE GAME








IN MEDIA PARTNERSHIP CON VIEW CONFERENCE ANNUNCIAMO LE ATTIVITA'

VIEW 2013 NEWS
Ancora una volta, la principale conferenza italiana dedicata alla tecnologia digitale supera le aspettative.
Dai “foodimal” ai robot giganti, dai giochi ai fumetti, dalla crescita del business alla promozione della ricerca, dall'illuminazione di personaggi fotorealistici al rigging di protagonisti “animati”, fino alla narrazione in tutte le sue forme, VIEW 2013 è quasi alle porte con una grande storia da raccontare..

VIEW conference, la principale conferenza italiana sui media digitali, è in programma dal 15 al 18 ottobre, subito dopo VIEWFest, previsto dall'11 al 13 ottobre.

A VIEWFest ci sarà l'anteprima italiana del film di animazione  “Piovono polpette 2” alla presenza dei registi Cody Cameron e Kris Pearn. Il regista Dan Scanlon presenterà il kolossal molto amato realizzato da Disney/Pixar, “Monsters University”. Javier Jimenez, co-fondatore di Mirada Studios, sarà presente per il "Tributo a Mirada", con alcuni dei più bei video musicali e spot pubblicitari dei nostri tempi. Infine, il pluripremiato regista indipendente Peter Chanthanakone presenterà tre dei suoi cortometraggi animati.
Altre proiezioni previste durante il festival del cinema digitale: la prima italiana del corto “I Puffi: La leggenda di Smurfy Hollow”, il breve film animato “Blue Umbrella” della Pixar, il film live-action “Gravity”, il documentario “Google and the World Brain”, il meglio del SIGGRAPH 2013 e l'Italian Mix 2013.

Il 14 ottobre sono previsti tre workshop pre-View Conference: un laboratorio che durerà tutto il giorno sull'illuminazione, l'aspetto e l'animazione per attori digitali fotorealistici con un maestro della grafica digitale, Paul Debevec, direttore associato ricerca grafica presso lo USC Institute for Creative Technologies. Il supervisore e direttore tecnico per i personaggi di PDI/DreamWorks Lucia Modestofornirà principi di rigging per gli animatori, mentre Daniele Angelozzi offrirà modellazioni per la stampa 3D. Tutti e tre presenteranno ulteriori seminari e colloqui durante View.
Non importa in quale formato digitale sia, al centro è sempre la storia e VIEW 2013 offre uno sguardo all'interno della narrazione con professionisti di chiara fama. Javier Jimenez ha co- fondato lo studio Mirada con i registi Guillermo del Toro e Mathew Cullen e con il direttore della fotografia Guillermo Navarro, e da allora ha collaborato con le maggiori menti creative in relazione a cinema, televisione, pubblicità e letteratura. David Misch, autore di "Funny: Il Libro/ Tutto quello che avreste voluto sapere sulla Commedia” è un ironico cantante folk, cabarettista e sceneggiatore. Yiotis Katsambas, Product Manager di FLIX per The Foundry e sviluppatore interno di FLIX alla Sony Pictures Imageworks, discuterà il rivoluzionario flusso di lavoro che permette di realizzare una impareggiabile collaborazione creativa tra registi, montatori, direttori della fotografia, autori dello storyboard e artisti della previsualizzazione. David Volker, direttore creativo di Moonbot Interactive, racconterà di giochi come mezzo espressivo.

Il capo direttore creativo e supervisore senior degli effetti speciali alla Industrial Light & Magic, John Knoll, darà il via a VIEW Conference il 15 ottobre con un intervento durante il quale decostruirà gli effetti visivi di “Pacific Rim” di Guillermo del Toro prodotto da Warner Bros. Altri oratori si concentreranno sugli effetti visivi in film live action, tra cui Roger Guyett della ILM (“Star Trek Into Darkness”), Christopher Townsend (“Iron Man 3”), Peter Muyzers di Image Engine (“Elysium”), Max Solomon di Framestore (“Gravity”), Henrik Fett di Look! Effects (il making of di “Warm Bodies”), Troy Saliba di Sony Pictures Imageworks (“Il grande e potente Oz”), e Marco Carboni di MPC (“World War Z”).
Cody Cameron e Kris Pearn dalla Sony Pictures Animation, registi di “Piovono polpette 2”, terranno il keynote di chiusura e offriranno un workshop sulla creazione delle stravaganti “foodimal” (metà cibo e metà animali) del loro film. Altri ospiti che intratterranno i partecipanti parlando della realizzazione di film d'animazione saranno il supervisore direttore tecnico di Pixar Christopher Burrows, che ha aiutato nella creazione degli sfondi del cortometraggio "Blue Umbrella”, e Sandra Karpman che proporrà “I segreti dei movimenti di camera secondo Pixar”. Bruno Chauffard presenterà il making of di “Cattivissimo me 2”, lo sceneggiatore e regista Stephan Franck il suo speciale animato “I Puffi: la leggenda di Smurfy Hollow”, il regista Peter Chanthanakone spiegherà ai partecipanti come accelerare la pipeline dell'animazione 3d per cortometraggi indipendenti, e Massimo Carrier con una crew dei Maga Animation Studios parlerà del flusso di lavoro nel layout per serie TV in CGI.

Due esperti della stereoscopia offriranno la loro conoscenza ed esperienza per i partecipanti interessati all'azione dal vivo, ai film d'animazione e ai giochi: Parag Havaldar da Sony Pictures Imageworks e Jon Karafin, direttore della tecnologia di produzione a RealD.
Gli sviluppatori di giochi e di contenuti transmediali potranno assistere agli interventi di  Adam Volker(direttore creativo di Moonbot Interactive), Massimo Guarini (presidente e CEO di Ovosonico), Marco Mazzaglia (IT Manager e videogame evangelist presso Milestone), Luca Deriu (CEO di Playsis),Francesco Testa (Lastrego & Testa Multimedia), Matteo Da Pont (CEO di Ovolab) e David Moscato(CEO di Kobalt Entertainment).
Durante la conferenza, i partecipanti possono padroneggiare gli strumenti e le tecniche di grafica digitale nei numerosi workshop pratici su strumenti software specifici che sono stati organizzati. E, siccome tutti sappiamo che ci vuole più delle sole competenze artistiche e informatiche per creare una carriera di successo, Matteo Lana e Rocco Tartaglia di Tiny Bull  Studios condivideranno le gioie e i dolori di essere sviluppatori indie, Antonio Farina darà i suoi consigli agli sviluppatori indipendenti,David Salesin, che guida l'Adobe Creative Technologies Lab, da lui fondato nel 2005, offrirà le sue osservazioni sul fare ricerca e sulla creazione di esperienze eccezionali per l’utente, Glenn Entis, co-fondatore della PDI, ex CEO di DreamWorks Interactive, e Chief Visual and Technical Officer Electronics Arts nonché socio fondatore di Vanedge Capital, proporrà insegnamenti tratti dalla sua carriera nei media digitali, altrimenti detto “La conferenza che vorrei aver sentito 36 anni fa”.

"Sono così onorata che queste persone straordinarie abbiano accettato di condividere le loro conoscenze e di ispirare i nostri partecipanti a VIEW Conference", spiega il direttore di VIEW Maria Elena Gutierrez . "Ottobre è un bel momento per essere a Torino, e il 2013 è uno degli anni più entusiasmanti di sempre per essere alla VIEW Conference".
La VIEW Conference si svolge a Torino dal 15 al 18 ottobre, con workshop pre-conferenza in programma il 14 ottobre. VIEWFest si svolge dall'11 al 13 ottobre.

Le registrazioni sono aperte per i workshop e garantirsi la presenza in sala.
Per controllare il programma: 
http://viewconference.it/Press_Releases/Eng/VIEW_Program_2013.pdf


Programma dettagliato:
Illuminazione, aspetto e animazione per attori digitali fotorealistici 
Paul Debevec Associate Director, Graphics Research – USC Institute for Creative Technologies

Lunedì 14 Ottobre 9.30 - 17.00 | Centro Congressi Torino Incontra, via Nino Costa 8, Turin - Sala  Giolitti
Durata del workshop: 6 ore (esclusa 1.30 per la pausa pranzo)
Prezzo: 100 € studenti | 200 € professionisti | 300 € aziende

Programma

9:30 
1) Ricostruzione della luce: registrare la luce del punto in cui il vostro attore deve andare
a. Immagini HDR 
b. Illuminazione basata sull'immagine
c. Light Probe per riprese singole

2) Geometria del volto e modellazione delle texture
a. Calchi in gesso
b. Scansione della luce strutturata
c. Fotogrammetria
d. Scansione delle fasi di luce

3) Aspetto della pelle
a. Scattering della superficie
b. Microgeometria facciale

4) Elaborazione di scansione facciale
a. Corrispondenza Texture
b. Modellazione delle palpebre

12:30 - 14:00 Pausa Pranzo

14:00 
5) Animazione “guidata”
a. Marker-Driven
b. Markerless, interattivo
c. Markerless, automatico
d. Design fotocamera da testa

6) Casi di studio
a. Il progetto Digital Emily 
b. Il curioso caso di Benjamin Button
c. Avatar
d. Tron: Legacy
e. The Avengers
f. Digital Ira - con dimostrazione dal vivo
g. Ologrammi di attori digitali

21 giugno 2013 CTU Milano Sesto San Giovanni





Toolkit Festival 03
Venice, May 9-10-11 2013

Toolkit Festival 03 | International Open Call

Frame from Toolkit




Fifteen international artists have been selected to participate to the third edition of

Toolkit Festival

(Venice on May 9-10-11 2013)




The jury of Toolkit Festival, composed by Karina Smigla Bobinski, Polish interactive artist, Valerio Mannucci, curator and editor of Nero Magazine, Daniele Spanò, curator and representative of Romaeuropa Foundation and Fausto Tomei, author of the volume “Interactive Art. Theory and Artists”, has selected fifteen artists that will participate to the next edition of the Festival which will occur in Venice on May 9-10-11 2013.


Participating artists: David Boardman (Italy), Anna Diaz/Jordi Planas (Spain), Dimension+ (Hong Kong),Espayasantacruz Studio (Spain), Anna Garza (Mexico),Carolin Liebl (Germany), Lars Lundehave Hansen,Robert Mathy (Austria), Kasia Molga (UK/Poland),Morast (Austria), Nohista (France), Ricardo O’Nascimento (Brazil-Italian), Lorenz Potthast(Germany), Daniel Schwarz (Germany) and Signal to Noise (Great Britain)


More than 200 artists from 34 different countriesreplied to the international call for artists and compared with the previous year the number of international applicants exponentially increased. We got applications from the United States, Mexico, Brazil, France, Ukraine, Turkey, South Korea and many more. The third edition of Toolkit Festival looks forwards to becoming more and more international and competes with other cultural events hosted by the city of Venice during the course of the year.


The rich cultural offer of Toolkit Festival will proposethree days of interactive exhibitions, concerts of experimental music and contemporary dance performances with the intent of making the project accessible to a vast audience. Running alongside, a great importance has been attributed to the didactic aspects and to the personal formation through workshops with artists and a series of conferences with experts of interactive arts.


As the previous years, the Festival will be hosted by various sites in the city of Venice: first of all A plus A Slovenian Exhibition Center, first partner of the festival since the beginning, Palazzo Malipiero and for the first time the exhibition spaces of the Officina delle Zatterethanks to a new and important artistic collaboration. Also the sustaining partners have increased: the Bevilacqua La Masa Foundation of Venice will host a lecture on new media art, while Ca’ Foscari Digital Week will collaborate with the Festival during the workshops.


Toolkit Festival is a project created by Martin Romeoand dedicated to interactive art and its ability of exploration, research and experimentation through the use of technology and its relationship with the audience. Since its first edition (Venice, 2011), it proposes a selected mapping of the most contemporary researches of the sector. Within a short period of time, it attracted attention and success in the local and international artistic community, involving numerous Venetian institutions and professionals in the field of New Media Art.



For more information please visit



VIEW CONFERENCE ANNOUNCES CASH PRIZES FOR 2013 CONTEST WINNERS 
www.viewconference.it


Torino, Italy (Friday, February 8th, 2013). Italy’s largest computer graphics conference is now ready to accept applications for entries in four contests: VIEW AWARD, VIEW SOCIAL CONTEST, VIEW AWARD GAME, and ITALIANMIX.

-- VIEW AWARD: 
http://viewconference.it/view-awards-2013/langswitch_lang/en/
Open to student and non-student filmmakers, the VIEW award categories include Best Short, Best Design, Best Character, and Best Digital Visual Effects. All the entries in all the categories automatically compete for the VIEW Award. The winners will be included in the BEST of VIEW DVD which will be showcased by some of our exclusive partner festivals. The grand prize winner will receive 2,000 Euros in prize money.

--VIEW SOCIAL CONTEST: 
http://viewconference.it/view-social-contest
 Celebrating the power of technology at the service of society, the contest invites entries in four categories: Best Gameplay, Best Art Design, Best Architecture, Best Music. The grand prize winner will receive 1,500 Euros.

--VIEW AWARD GAME: 
http://viewconference.it/view-award-game
Topics for this contest include Best Gameplay, Best Art Design, Best Architecture, Best Music. Individual and group projects on any platform or format qualify for submission. The grand prize winner will receive an INTOUS5 Touch M Tablet - Courtesy of Wacom (http://www.wacom.eu/index2.asp?pid=8001&lang=it).

--ITALIANMIX: 
http://viewconference.it/italianmix-2013
This contest rewards innovative, creative, and inspiring works by Italian filmmakers or by non-Italians who choose to focus on Italy or Italian subjects in all genres and visual forms.The grand prize winner will receive an INTOUS5 Touch M Tablet - Courtesy of Wacom (http://www.wacom.eu/index2.asp?pid=8001&lang=it).
 Winning entries will also be included in the VIEWFest program and on the BEST OF VIEW DVD.

All contest winners will be announced during VIEW CONFERENCE 2013, 15-18 October. Winning submissions will be screened during our Digital Movie Festival, VIEWFest, which will precede VIEW Conference from 11-13 October in Turin, Italy.

Each year, VIEWFest, an international festival and the Italian evolution of Resfest, celebrates 3D cinema and animation. It precedes the VIEW Conference, which brings together many of the top professionals in the fields of visual effects, animation, sound design, product design, and game development who share their expertise with conference attendees. Join us this year in beautiful Torino, Italy for VIEWFest October 11 to 13 and the 14th annual VIEW Conference October 15 to 18.

Entry deadline for all contests is September 15, 2013. Please visit the VIEW Conference website 
http://viewconference.it for entry forms and further details. 




***********          **************************               **************************             *********************        ***********


VIEW CONFERENCE ANNUNCIA PREMI IN DENARO PER I VINCITORI DEL CONTEST 2013
www.viewconference.it

Torino, Italia (Venerdì 8 Febbraio 2013). La più importante conferenza italiana dedicata all'animazione digitale ha aperto i bandi per partecipare a quattro diversi contest: VIEW AWARD, VIEW SOCIAL CONTEST, VIEW AWARD GAME e ITALIANMIX.
Aperto a studenti e non studenti: le categorie del VIEW Award includono Miglior Cortometraggio, Miglior Design, Miglior Personaggio e Migliori Effetti Speciali Digitali. Tutti i partecipanti nelle varie categorie concorrono automaticamente per il VIEW Award. I vincitori saranno inseriti nella raccolta in dvd "BEST of VIEW" che verrà successivamente proposto da alcuni dei nostri importanti festival partner. I vincitori del premio principale riceveranno 2.000 Euro.

Celebrando il potere della tecnologia al servizio della società, il contest si suddivide in quattro diverse categorie: Miglior Gioco, Migliore Art Design, Migliore Architettura, Miglior Musica. Il vincitore del premio principale riceverà 1,500 Euro.
Le categorie di questo contest sono Miglior Gioco, Migliore Art Design, Migliore Architettura, Miglior Musica. Sono ammessi progetti individuali o di gruppo per qualunque piattaforma e di qualunque formato. Il vincitore del premio principale riceverà un INTOUS5 Touch M Tablet messo a disposizione da Wacom.
(http://www.wacom.eu/index2.asp?pid=8001&lang=it)

--ITALIANMIX: http://viewconference.it/italianmix-2013
Questo contest promuove opere innovative, originali e creative di qualunque genere e in qualunque tecnica, realizzate da registi italiani oppure che abbiano l'Italia come oggetto, tema o ambientazione. Il vincitore del premio principale riceverà un INTOUS5 Touch M Tablet messo a disposizione da Wacom. I selezionati saranno anche inseriti nel programma di VIEWFest e nella raccolta in dvd "BEST of VIEW".

Tutti i vincitori dei contest verranno annunciati nel corso di VIEW CONFERENCE 2013, in programma dal 15 al 18 ottobre. Tutti i corti che saranno selezionati verranno proiettati nel corso del nostro festival del cinema digitale, VIEWFest, che precederà la VIEW Conference dall'11 al 13 Ottobre a Torino.

Ogni anno, VIEWFest, evento internazionale ed evoluzione italiana di Resfest, celebra il cinema in 3D e l'animazione. L'appuntamento precede la VIEW Conference, che riunisce molti dei migliori professionisti nel campo degli effetti visivi, dell'animazione, del sound design, della produzione e dello sviluppodi videogiochi, che condividono le loro esperienze con i partecipanti alla conferenza.
Unisciti a noi quest'anno nella splendida città di Torino per VIEWFest, dall'11 al 13 ottobre, e per la 14^ edizione di VIEW Conference, dal 15 al 18 ottobre.

La scadenza per partecipare a tutti i contest è fissata per il giorno 15 Settembre 2013.
Visitare il sito ufficiale di VIEW Conference all'indirizzo http://viewconference.it per scaricare i form e per avere maggiori dettagli.

@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@


GAME ART CAMP A VILLA CAMPERIO, VILLASANTA, DAL 21.12.12 AL 6.1.13


con Game Art Gallery Game Art Camp a GAMELAND - GameSearch.it 
MOMA NY TRIBUTE con 14 artisti per i 14 videogiochi acquisiti dal museo americano
14 artisti e momenti di approfondimento  su percorsi culturali e formativi,
dal 21 dicembre 2012 al 6 gennaio 2013, Villa Camperio, Villasanta (MB)
WORKSHOP con Debora Ferrari e Luca Traini il 4 gennaio dalle ore 14.30 [previa iscrizion]

Dal 21 Dicembre 2012 al 6 Gennaio 2013 GameSearch.it porta la storia e la cultura del videogioco a Villasanta, nelle splendide sale espositive di Villa Camperio, edificio risalente al XVII° secolo.
I ragazzi di GameSearch.it sono partiti nel Giugno 2010 con una serie di iniziative itineranti volte a mettere in luce il lato creativo e culturale del videogioco, uno strumento di espressione entrato nelle case degli italiani già da diversi decenni, oggi oggetto di studio in corsi universitari e professionali, ma talvolta ancora al centro di critiche e accesi dibattiti.

Il GameLand by GameSearch di Villasanta propone un percorso storico pensato per appassionati e non, che (attraverso cartelli esplicativi, filmati, vetrine con all’interno alcuni dei cimeli videoludici più importanti di sempre) parte dagli anni ’40 e arriva fino ai giorni nostri.
A corredare il tutto non possono mancare diverse postazioni retrogame per provare gratuitamente i titoli che hanno segnato intere generazioni!

Ospiti speciali per questo decimo evento targato GameSearch.it le opere artistiche proposte da noi Game Art Gallery che, dopo il successo alla 54° Biennale di Venezia, al Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia “Leonardo Da Vinci” di Milano e dopo la Games Week, arrivano a Villasanta.




ART (R)EVOLUTION ALL'ARCHIVIO VIDEOLUDICO DI BOLOGNA

Il progetto di Art (R)Evolution approda anche a Bologna. 

In occasione della pubblicazione di Assassin's Creed III, fissata per il 31 ottobre, l'Archivio Videoludico dedica una serata alla celebre saga creata da Ubisoft. La Terra santa all'epoca delle crociate, l'Italia del Rinascimento, la guerra d'indipendenza americana: Assassin's Creed porta la Storia al centro dell'azione, ricostruisce con dovizia di particolari intere città e avvenimenti del passato, mescolando fiction e personaggi realmente esistiti. 



Alla serie Ubisoft sono ispirate le due pubblicazioni che verranno presentate alla Biblioteca Renzo Renzi venerdì 26 ottobre a partire dalle 19.00. Dezmond (Unicopli, 2012) è un'avvincente analisi di natura semiotica che prende in esame in particolare Assassin's Creed II. Dario Compagno, autore del libro, analizza la simulazione elettronica e la sua relazione con gli altri linguaggi, dalla letteratura al cinema. Di natura differente Assassin's Creed Art (R)Evolution (Skira, 2012), catalogo d'arte a cura di Debora Ferrari e Luca Traini, tassello editoriale di un più ampio progetto di valorizzazione della serie Ubisoft. Il progetto è stato realizzato con la collaborazione scientifica di Alberto Coco e del team Ubisoft; al concept ha partecipato Riccardo Hofmann. La mostra Art (R)Evolution è in corso al Museo della Scienza e Tecnologia di Milano fino all'11 novembre 2012. 



Durante la serata tutti gli episodi della serie saranno a disposizione del pubblico, per un viaggio che dalla Damasco del 1190 condurrà direttamente alla Istanbul del 1511.




NEOLUDICA ALLA VIEW CONFERENCE DI TORINO
16>19 OTTOBRE 2012


In attesa di aggiornarvi con tutto il ricco calendario di appuntamenti espositivi e scientifici fino a novembre, annotatevi sull'agenda le date della 13 TH International Computer Graphics conference 'View Conference' di Torino, dove sicuramente ci farà molto piacere incontrarvi!


VIEW Conference annuncia il Game Design Bootcamp
con JOSH HOLMES, Direttore Creativo di HALO 4

Mercoledì 17 ottobre presso Centro Congressi Torino Incontra, via Nino Costa 8, Torino

Costo: 100 €

Posti limitati per 30 partecipanti!!!

Presentazione:



Nel corso della giornata i partecipanti analizzeranno il processo di progettazione, costruzione e lancio di un gioco. Ogni squadra dovrà progettare un gioco di tipo convenzionale (un gioco di carte, un gioco da tavolo, ecc.) che possa essere giocato in meno di 15 minuti da un gruppo di massimo 5 giocatori. I giochi dovranno essere costruiti utilizzando i materiali forniti e dovranno seguire alcune semplici regole. Come avviene per ogni produzione, ci saranno senz’altro una serie di eventi inaspettati, con cui i partecipanti dovranno fare i conti. Una volta che la produzione sarà stata terminata, ciascuna squadra lancerà il suo gioco all’intero gruppo e seguirà una sessione di gioco in cui ciascuna squadra testerà i giochi ideati dagli altri. Ci saranno diversi vincitori – e conseguentemente diversi premi – per diversi tipi di categorie. Questo lavoro è fondamentale per comprendere l’importanza della collaborazione e di una veloce prototipazione nello sviluppo di un gioco, così come la necessità di adattarsi rapidamente a eventi imprevisti.


Categorie dei premi:


- Miglior lancio – alla squadra che avrà lanciato meglio il suo gioco (scelta dai voti dei gruppi);

- Gioco più innovativo – al gioco che presenta il concetto o i meccanismi più originali (scelto dai voti dei gruppi);

- People’s Choice – Miglior gioco in assoluto (scelto dai voti dei gruppi);

-  Editor’s Choice – Miglior gioco in assoluto (scelto dall’istruttore).

Ogni vincitore riceverà un trofeo e un premio speciale “Halo 4”.




Programma:

Ora
Fase
Descrizione
9:30-10:00
(30 min)
Introduzione
Panoramica sul processo di sviluppo del gioco, come questo workshop sia pensato per rispecchiare alcune delle sfide nell’elaborare giochi
10:00-10:30
(30 min)
Preparazione
Divisione dei partecipanti in squadre, spiegazione delle regole
10:30-11:30
(60 min)
Pre-produzione
Le squadre ricevono le loro scatole del mistero e cominciano la lavorazione della loro idea e dei loro elenchi funzionali
11:30-12:00
(30 min)
Presenta & Vota
Ogni squadra ha 3 minuti per presentare il loro gioco al gruppo intero, mettendo enfasi nella vendita. Ogni persona vota la propria presentazione preferita.
12:00-12:30
(30 min)
Pausa
Pausa pranzo
12:30-2:30
(120 min)
Produzione
Ogni squadra è responsabile della creazione di un gioco, delle istruzioni e (opzionale) di una confezione.
2:30-4:30
(120 min)
Gioca & Vota
Ogni squadra gioca con i giochi altrui e vota quale sia il loro preferito nelle varie categorie
4:30-5:00
(30 min)
Cerimonia di premiazione
I voti sono conteggiati e i premi vengono consegnati ai vincitori
5:00-5:15
(15 min)
Conclusione
Veloce riassunto di come questo workshop sia collegato allo sviluppo di videogiochi



CONVEGNO 'LOADING...' ALL'UNIVERSITA' CATTOLICA DI MILANO
IL 5 MARZO 2012







SALA DEI LANERI
Santa Croce 131
Venezia
from 1st June to 27th November 2011
Opening Hours 10.00 – 18.00
Closed on Monday
Free entrance

CENTRO CULTURALE CANDIANI
Piazzale Candiani 7
Mestre Venezia
from 1st June to 31st October 2011 (July and August closed)
Opening Hours 12.00 – 18.00
Closed on Saturday-Sunday-Monday
Free entrance

Anteprima Stampa e press room: 1 giugno 2011 dalle ore 16.00 alle ore 20.00 Sala Dei Laneri, Venezia
Vernissage e cocktail Sala Dei Laneri: 2 giugno 2011 dalle ore 16.00 alle ore 20.00
Percorso guidato in Venezia con l’App. GCode di Realtà Aumentata e Jan Vormann: mattina 3 giugno 2011 dalle ore 11, ritrovo Sala Dei Laneri
Vernissage e cocktail Centro Culturale Candiani: 3 giugno 2011 dalle ore 17 alle ore 20.00
Apertura al grande pubblico: dal 4 giugno 2011 ore 10.00>18.00

Presenza responsabili a turno nella Sala Stampa della Biennale ai Giardini.

Ingressi alle presentazioni e ai vernissages liberi e aperti a tutti (con precedenza di entrata a chi ha l'invito personale).

Eventi interni alle sezioni espositive
Eventi collaterali di grande impatto (solo alcuni esempi) all’interno delle sedi espositive:
- serata di musica videoludica o chipmusic parallela all'evento artistico
- eventi performativi tematici per la Biennale
- serie di proiezioni di game videos - non solo machinima ma tutto quello che fa parte  dell'universo videoludico - footage, clips, mods etc.
- summer school videogames
- workshop
- convegni, conferenze, tavole rotonde
- serate di gala tematiche
- presentazione e lanci di OMI e videogiochi
- educational
- Art Night Venezia, Neoludica partecipa alla prima notte bianca dell’Arte, 18 giugno 2011

Far Game, Bologna 
Saremo presenti con due interventi a cura di Debora Ferrari-Luca Traini, Salvo Mica-Ambra Bonaiuto, a Far Game alla Cineteca di Bologna.

W-E del Fumetto
Sabato e domenica a Novegro ci sarà  il festival del fumetto con una sezione sui videogames, ma non è solo per questo che lo segnaliamo, ma per la presenza di nostri partner come l'Associazione Ochacaffé

Il 24 febbraio alla Sapienza con Onicommunication NEOLUDICA si presenterà, facendo il punto sul lavoro fatto e proponendo l'imminente futuro.
Ecco il link dei nostri amici di ARCHEOLUDICA