martedì 29 aprile 2014

Videogame Evolution:Videogames portraits. Nuova esposizione a Giussano di game art e storia del medium videoludico

A Villa Sartirana, spazio espositivo storico di Giussano, continuano le tappe sulla Game Culture per tutti, con arte, storia del videogioco, postazioni giocabili di retrogaming e in questa occasione anche board-game all'inaugurazione.




Dal 4 al 11 Maggio 2014 GameSearch.it porta a Giussano (MB) la nuova tappa dell’ iniziativa: VGE – VideoGame Evolution.
L’evento ad ingresso gratuito sarà allestito nelle sale mostre della storica Villa Sartirana, in via Carroccio 2, e sarà aperto al pubblico tutti i giorni dalle 15.00 alle 19.00.



“Dopo il successo dell’iniziativa di Villasanta dello scorso Febbraio-Marzo siamo felici che l’Assessorato alla Cultura e alle Politiche Giovanili di Giussano ci abbia dato modo di portare questo evento nelle sale espositive di Villa Sartirana” dichiara Emanuele Cabrini, fondatore di GameSearch.it. “Spesso è facile criticare ciò che non si conosce basandosi su scarse informazioni o sul passaparola. Per alcuni potrebbe sembrare impossibile ma la realtà è che anche attraverso i videogame si può imparare qualcosa, addirittura riflettere su temi sociali, etici e scientifici. Da qualche tempo si è iniziato a parlare di Gamification e quello che vogliamo fare è proprio questo: incontrare non solo appassionati ma anche scuole, genitori, insegnanti e associazioni per mostrare il lato migliore dei videogiochi, quello che purtroppo, anche per motivi di mercato, talvolta viene messo da parte.”

Il percorso dedicato alla storia dei videogame (dagli anni ’40 fino ai giorni nostri) sarà quindi una perfetta cornice per tanti momenti di confronto ma anche per divertirsi grazie alla postazioni gioco che permetteranno ai visitatori di provare i classici del passato: Super Mario Bros, Pac-Man e Space Invaders sono solo alcuni dei giochi che saranno proposti.
I videogame si stanno facendo strada anche nei musei di arte in tutto il mondo. Solo per fare alcuni esempi già oggi si trovano al MoMA di New York o al Smithsonian American Art Museum di Washington, e a Giussano, grazie alla collaborazione con Game Art Gallery, ci saranno anche vere opere d’arte ispirate al mondo dei videogame create da artisti nazionali e internazionali.

"Queste mostre differiscono dall’esporre lo storyboard di un film con gli sketches - spiega Debora Ferrari, critico d'arte - diverso dall’esporre le foto di scena o il progetto di un’opera di videoarte. Sono create per permettere allo spettatore un tempo immersivo come il gioco, ma non dinamico, per osservarne col tempo necessario tutte le sfumature; contemporaneamente lascia gioco il gioco: nell’esposizione gli artwork sono una parte e il gioco mantiene la sua unitarietà, sono allo stesso tempo un mondo e due mondi possibili e coesistenti.
Pensiamo che il pubblico di non giocatori possa capire meglio cosa sia la concept art, la game art, e possa così toccare con mano i lavori che centinaia di artisti al mondo producono in continuazione con somma maestria".

Gli artisti di Videogames Portraits (tema del’esposizione di Game Art a Giussano) sono: Samuele Arcangioli, Luca Baggio, Giuditta Sartori, Matteo Catalano, i DELETE, Paolo Della Corte, Matteo De Petri, Enrica Fastuca, Giacomo Giannella, Emanuele La Loggia, Daniela Masera, Riccardo Massironi, Gabriella Parisi, Mauro Perini, Serena Piccolo,Ivan Porrini, Luca Roncella, Filippo Scaboro, Cristian Scampini, Federico Vavalà, We Are Muesli, Mattia Zarini e artwork dalla GGJ coi team di: Color Insight, Nirvana, Take A Pill.

Al VGE di Giussano saranno presentate anche le ultime novità di GameSearch.it come l’integrazione con Console Generation (podcast radio in diretta tutti i Venerdì sera alle 22.30 su Como Radio), le nuove rubriche dedicate all’arte nei videogame, ai libri, all’hardware, e agli Applied Game (sezione curata dal Museo Nazionale della Scienza e Tecnologia Leonardo Da Vinci di Milano).

Per il giorno dell’inaugurazione, Domenica 4 Maggio, ci saranno inoltre due importanti eventi: grazie alla collaborazione con Giochingiro al VGE – VideoGame Evolution ci sarà la possibilità di provare alcuni dei più celebri board-game (Carcassonne, Sabouter e molti altri), giochi da tavolo per divertirsi in compagnia di amici e di tutta la famiglia.
Il gruppo Giochingiro ha una missione: diffondere la cultura ludica del gioco da tavolo come divertimento alternativo e ancora poco conosciuto, valorizzandone la dimensione personale e sociale. Il gioco da tavolo mette in moto il cervello, sviluppa l'immaginazione ed è una sfida per le proprie capacità; è la dimensione in cui emergono il confronto, il rispetto degli altri e delle regole; è il luogo in cui vittoria e sconfitta vengono affrontate col sorriso.

Secondo l’Assessore alla Cultura e alle Politiche Giovanili Marco Citterio si tratterà di "Un evento poliedrico, alla portata di ragazzi e famiglie, ideato per proporre un percorso interattivo in un mondo stereotipato pregno però di molteplici aspetti che si sono evoluti dagli anni 40 ad oggi. Professionisti del settore ci proporranno un itinerario tra i molteplici aspetti tecnici, artistici e  operativi che portano i videogiochi ad essere una delle realtà più floride e dinamiche del nostro tempo."

Sempre Domenica 4 Maggio alle ore 17.00 presso Villa Sartirana si terrà l’incontro pubblico sul tema Videogame: tra cultura e arte superando violenza e stereotipi ”, ideale per genitori, insegnanti, giovani, appassionati (e non) di videogame.
I relatori saranno:

Emanuele Cabrini – fondatore di GameSearch.it
Andrea Facchinetti – conduttore di Console Generation
Raffaele Cinquegrana – conduttore di Console Generation e co-conduttore di Game Time
Debora Ferrari – critica d’arte curatrice di Game Art Gallery
Luca Traini – filosofo, attore, scrittore (Blog di Luca Traini)

Ulteriori informazioni sulla pagina ufficiale dell’evento:

 
VGE – VideoGame Evolution è a Giussano  (MB) presso Villa Sartirana, via Carroccio 2, dal 4 al 11 Maggio. INGRESSO GRATUITO.

Orari: tutti i giorni dalle 15.00 alle 19.00


VGE – VideoGame Evolution_Videogames portraits è un’iniziativa patrocinata da Aesvi (Associazione Editori Sviluppatori Videogiochi Italiani).

GameSearch.it ringrazia XODUS New Media partner ufficiale dal 2010.


Nessun commento:

Posta un commento